+39 0521 379085

Lun-VEN 9-13 / 14.30-17.30

Prodotti innovativi per il recupero, il trattamento e la manutenzione delle superfici, nel rispetto dell’ambiente e della salute della persona

Immagine categoria Agglomerati e altri materiali cementizi Malte e materiali cementizi

La calce, il cemento e i loro materiali derivati rientrano nel gruppo dei lapidei artificiali fabbricati a partire da materie prime naturali. Questi materiali hanno avuto fin dall’antichità - e continuano ad avere - una grande importanza nel settore edile.

La calce è un legante e si distingue in aerea e idraulica in base al processo di indurimento.

La calce aerea viene prodotta per cottura del calcare (una roccia sedimentaria composta per lo più da carbonato di calcio) a circa 800-900 °C. Il carbonato di calcio si decompone in ossido di calcio (calce viva), il quale viene poi “spento” attraverso il mescolamento con acqua.  A seconda della quantità di acqua che può essere aggiunta alla calce spenta si parla di grassello di calce (pasta densa e untuosa) o di latte di calce (soluzione liquida dall’aspetto lattiginoso). Per avviare il processo di indurimento la calce aerea ha bisogno dell’anidride carbonica presente in atmosfera: avviene in questo modo la carbonatazione.

La calce idraulica viene prodotta invece dalla cottura di calcari marnosi (cioè  calcari contenenti una percentuale di argilla variabile tra il 5 e il 20%) a temperature che vanno dai 1000 fino a 1250 °C. Il processo di indurimento può avvenire sia all’aria che sott’acqua.
Un altro legante di tipo idraulico è il cemento, che si distingue dalla calce idraulica per la quantità di argilla contenuta nel calcare (fino al 25%) e per la temperatura di cottura (1450 °C).

Quando uno o più leganti si mescolano assieme ad acqua, aggregati (sabbia, ghiaia, ecc.) ed eventuali additivi si forma la malta, che può essere classificata in base alla tipologia di impiego. Si parla per esempio di malta per murature, per intonaci, per decorazioni o per stuccature.
Da miscele di cemento, granuli di roccia (pietrisco) e acqua si forma il calcestruzzo.

Il cemento è molto utilizzato al giorno d’oggi anche come legante per la produzione di piastrelle e lastre cementizie per pavimentazioni e rivestimenti.

In base all’utilizzo di questi materiali e alle loro caratteristiche può essere necessario proteggerli da sporco, acqua o smog: nascono così prodotti specifici che vanno dalla protezione alla detergenzaScopri tutti i prodotti e scegli quello che risponde meglio alle tue esigenze!


SCOPRI I PRODOTTI PER MALTE E MATERIALI CEMENTIZI

Lithos Deteralcale

LITHOS DETERALCALE

Detergente alcalino per lapidei naturali e artificiali

Vai al prodotto
Lithos Overall

LITHOS OVERALL

Protettivo idro-oleorepellente antiefflorescenza all’acqua

Vai al prodotto
Lithos Dry-floor W

LITHOS DRY-FLOOR W

Protettivo all’acqua per fughe cementizie

Vai al prodotto
Lithos Idrorep

LITHOS IDROREP

Protettivo idrorepellente a solvente per lapidei

Vai al prodotto
Lithos Idrorep-W

LITHOS IDROREP-W

Protettivo idrorepellente all’acqua per lapidei

Vai al prodotto
Hydrovelvet

HYDROVELVET

Tampone per prodotti all’acqua

Vai al prodotto
Lithos Hydrocalcis

LITHOS HYDROCALCIS

Protettivo all’acqua per finiture a calce e cemento

Vai al prodotto
Lithos Hydrowet

LITHOS HYDROWET

Protettivo idrorepellente antigraffiti effetto bagnato

Vai al prodotto